Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA SCRIVIMI

sabato 25 luglio 2015

Giovedì 30 Luglio a Castellina - Apertura serale del Museo Archeologico


Apertura serale del Museo Archeologico in
occasione dei "giovedì a Castellina" il 30 Luglio
Potrete visitare il Museo e la torre in notturna dalle ore 21 alle ore 23.
INGRESSO GRATUITO


Un museo archeologico nel Chianti
Nel cuore del Chianti e nel centro medievale di Castellina, Il Museo occupa un edificio dominato dalla Torre, che i fiorentini costruirono nel Quattrocento per difesa dalla vicina e ostile repubblica di Siena.
Il museo racconta la storia antica del Chianti attraverso materiali e dati archeologici raccolti nel territorio dei quattro comuni del versante senese: Castellina, Gaiole, Radda e Castelnuovo Berardenga.


Museo Archeologico del Chianti Senese
Piazza del Comune 17/18
53011 Castellina in Chianti (SI)
Tel: 0577/742090 Fax: 0577/741388
Mail: info@museoarcheologicochianti.it
www.museoarcheologicochianti.it









giovedì 9 luglio 2015

Galassie - Mostra Personale di Gianfranco Bianchi dall´11 Luglio al 13 Settembre 2015 all´Osservatorio Polifunzionale Del Chianti


Galassie - Mostra Personale di Gianfranco Bianchi dall´11 Luglio al 13 Settembre 2015 (con pausa per ferie dall´11 al 31 Agosto) all´OSSERVATORIO POLIFUNZIONALE DEL CHIANTI

15 le opere esposte, eseguite con la tecnica del dripping (senza usare pennelli)

Sabato 11 Luglio - ore 18,30:

Inaugurazione della Mostra con aperitivo (ingresso gratuito), conferenza dell´Astrofisico Emanuele Pace, presentazione della nuova monografia: Antologia 2009/2015. Dalle ore 20: Cena a buffet, visita guidata alle varie attività dell´Osservatorio e osservazione delle stelle con i telescopi esterni e in cupola (con biglietto d´ingresso a soli 10 €).

L´evento, a cura del Direttore Artistico Giada Rodani, con il Patrocinio dell´Università degli Studi di Firenze e dell´Unione Comunale del Chianti Fiorentino, sarà ripreso dalle telecamere di e20webtv.it


L´Osservatorio Astronomico, Meteorologico, Geo-sismico e Ambientale si trova vicino a San Donato in Poggio in Località Montecorboli. Indicazioni stradali: Uscita autostrada A1 Firenze Impruneta, poi Superstrada per Siena, uscita San Donato, direzione Castellina in Chianti. Lasciare la macchina al parcheggio sulla sinistra, poco dopo l´abitato di San Donato. 


Il sito internet dell´artista Gianfranco Bianchi è www.gianfrancobianchi.it


venerdì 26 giugno 2015

iSculpture, la Galleria d'Arte Contemporanea di sola Scultura Italiana a San Gimignano



"iSculpture nasce nel 2012 con l'intento di promuovere il lavoro di scultori italiani più o meno affermati, rivolgendo la sua attenzione soprattutto alla ricerca di nuovi confini nella figurazione del nostro paese. Non esiste nessun altro o che indaghi, promuova e commercializzi unicamente scultura italiana. I lavori degli artisti selezionati costituiscono un esempio significativo della produzione scultorea italiana contemporanea nel campo della ceramica, del bronzo, dell’alabastro, del legno, del marmo e del ferro. La scelta di trattare solo scultura Italiana è stata quasi obbligata, un po' per la passione che per essa nutriamo, ma anche per assecondare una attenta analisi del mercato.
Gli spazi di iSculpture a San Gimignano trovano collocazione all’interno della base di un’antica torre medievale. Tradizione e modernità si fondono nell'architettura trecentesca e negli interventi di restauro, agevolando un dialogo senza tempo tra le opere esposte e chi le guarda. Alla sua prima sede di San Gimignano, abbiamo creato dal 2014 un nuovo spazio espositivo a Casole d'Elsa, luogo di confine tra le province di Siena e di Pisa, da alcuni anni attraversato da movimenti culturali e artistici di livello internazionale. In questa cornice di cosi alto valore artistico, iSculpture si propone come spazio promozionale, espositivo e commerciale per gli artisti in permanenza ma anche come luogo di incontro per i diversi movimenti culturali che attraversano la Toscana.
Lo spirito che guida la Galleria è quello di promuovere l’arte contemporanea, con particolare riguardo verso la Scultura Italiana, ma senza limitazioni a realtà e contaminazioni culturali altre. E’ da questo presupposto che nasce il desiderio di dare visibilità a diverse espressioni artistiche all'interno di uno spazio accogliente, prestigioso e confortevole. La galleria concentra la sua attività soprattutto all’estero grazie ai numerosi contatti con gallerie straniere e cerca di far conoscere oltre i confini nazionali il lavoro degli artisti italiani contemporanei con i quali collabora. Abbiamo voluto coniugare tradizione e contemporaneità. La mission della Galleria è quella di promuovere il nostro lavoro e quello degli artisti in permanenza non solo nella nostra sede. Per fare questo ci siamo dovuti aprire ad altre realtà, pubbliche e private. In tale senso si inserisce ad esempio la collaborazione positiva con il contesto del "Castello di Casole". E' nostra ferma volontà convincere privati ed aziende che l'allestimento di opere d'arte in contesti inusuali come sedi di rappresentanza o eventi di vario tipo, possa costituire un grande valore aggiunto in termini di immagine e sensibilità alla cultura e alla bellezza.  La scultura, come e forse più della pittura o di altre forme d'arte, necessità di trovare un proprio spazio ideale e spesso accade che chi si affida a noi per consulenze di questo tipo, si innamori a tal punto dell'opera proposta che poi ne diventi il possessore."

Francesca Cundari




Per maggiori informazioni:





Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001