Translate

IL BLOG DI LEONARDO MANETTI SUL CHIANTI E LE SUE CAPITALI: FIRENZE E SIENA
E SE ANCHE TU VUOI PUBBLICARE QUALCOSA SU QUESTA TERRA CONTATTAMI

sabato 22 ottobre 2016

"Firenze: città con un cuore immenso" di Melinda Gallo


Quando sono venuta a Firenze la prima volta, sono rimasta stupefatta. Mi sono chiesta com’era possibile che una città relativamente piccola potesse essere così ricca di arte, storia e architettura. Sono nata in California e ho vissuto tanti anni a Parigi e a Londra, ma non avevo mai visto una città come Firenze. Dopo tre giorni dal mio arrivo a Firenze, non volevo più andare via. All’inizio, non capivo perché questa città appena conosciuta mi fosse rimasta nel cuore. Mi ci è voluto qualche anno per capire che Firenze ha qualcosa di speciale che poche altre città hanno: un cuore immenso.
È da quattordici anni ormai che sto a Firenze. I primi due anni vedevo la bellezza di Firenze come una cosa piuttosto statica. Ho fatto una pausa di cinque anni negli Stati Uniti e quando sono ritornata a Firenze, mi sono promessa di non prendere mai per scontato la sua bellezza e ricchezza. Vivendo in una città come Firenze, è facile vedere la sua bellezza senza apprezzarla. Ci si abitua al suo fascino un po’ come un diamante che si porta sulla mano: non si apprezza veramente il suo splendore ogni volta che lo si guarda. È veramente troppo facile passare davanti al Duomo senza vederlo davvero. Si ha sempre da fare e posti dove andare. Ma la bellezza di una città come Firenze diventa più importante quando la si apprezza col cuore.
Dodici anni fa ho cominciato un blog in cui scrivo della mia vita a Firenze. Il mio blog mi ha aiutato a rimanere aperta a Firenze. All’inizio, facevo delle foto per accompagnare ogni articolo e dopo qualche anno mi sono comprata una reflex per poter fare delle foto migliori. Con questa macchina fotografica, ho cominciato a vedere più sfaccettature nel fascino di Firenze. Attraverso di un obbiettivo, ho potuto vedere la mia città in un altro modo e, alla fine, di apprezzarla di più.
Ora non uso più la mia reflex perché con il mio iPhone posso scattare una foto a qualsiasi momento. L’arrivo di Instagram mi ha cambiato in meglio la vita. Il più grande piacere per me è la possibilità di condividere le mie foto quasi istantaneamente su Instagram. Apprezzare una veduta mentre sono a giro per la mia città amatissima, scattarne una foto e condividerla quasi subito mi riempie di gioia. Il mio piacere non è soltanto nel fare la foto ma anche nel condividerla. Ogni foto che scatto non è solo una veduta ch’è piaciuta ai miei occhi ma è un momento in cui ho sentito un’emozione da Firenze.
La bellezza di Firenze è solo l’inizio dell’amore che dà questa splendida città. Il suo fascino entra negli occhi e arriva direttamente al cuore. Amo Firenze non solo perch’è bella ma perché la sua bellezza trasmette amore a tutti che si aprono il cuore a lei."

Melinda Gallo







Nessun commento:

Posta un commento

Condividi liberamente senza modificare, citando sempre chi è l'autore. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001